fbpx

Anthem 2

La seconda formazione vede l’ingresso di Massimiliano Sanna alle tastiere. Con questa formazione cominciano “le serate nei locali “ che era una esperienza molto diversa da quella odierna. La svolta arriva quando apre il Big Mama, forse il primo locale di un certo tipo, con una programmazione, con dei gestori veri che non casualmente sono ancora alla guida del locale dopo 40 anni. Noi siamo tra le prima band di musica originale a suonare in questo tempietto della musica romana, forse facciamo anche i primi sold out del locale, un odore ed una atmosfera che ancora ricordo. Suonare al Big Mama attira altri locali nascenti, Grigio Notte, Manuia, che addirittura ci scritturano…no il Manuia
non lo abbiamo fatto non c’entravamo in 5…

CI chiamò anche il Blue Monk di Tivoli, forse le serate che ricordo con più affetto perché l’atmosfera era fenomenale in questo vecchio mulino a pietra forse medievale, dove i panini e la birra erano i piu buoni del Lazio, dove c’era tantissima gente ogni sera, per giunta sconosciuta a noi, il compianto Paolo era una persona fantastica che ci diceva che non eravamo musicisti buoni perché bevevamo troppo poco. La paga era circa 600.000 lire, davvero molto rispetto ad oggi, ed era normale.

Vincenzo ad un certo punto da forfait, lo sostituiamo con Flavio De Leonardis che si prende uno spazio diverso da quello di Vincenzo, meno istintivo ma molto pulito, piu pop, meno rock. IL repertorio però pur crescendo resta inalterato come senso, c’è continuità e questo era il nostro obiettivo, mantenere la rotta. Facciamo pop, con venature funk, nascono i primi gruppi di techno pop e la new wave, Duran, Spandau , Kajagoogoo, son i nostri riferimenti.

Le prove due volte a settimana al mitico City Sound di Massimo di Poce (che dopo 40 anni è mio vicino di casa ), concerti di nuovo al Big Mama. Un video girato in pellicola con l’Istituto di cinematografia di Stato Roberto Rossellini, girato dal nostro amico Bruno Maltese, con la regia di Andrea Marfori e la partecipazione di Eugenia Di Napoli come protagonista della storia, girato al Big Mama. La canzone la registrammo con Stefano Cobelli nel suo studio Odeon a Via Etruria a Roma…. continua

Privacy Policy
Cookie Policy

® Carlo Delicati 2021

We use cookies

We use cookies on our website. Some of them are essential for the operation of the site, while others help us to improve this site and the user experience (tracking cookies). You can decide for yourself whether you want to allow cookies or not. Please note that if you reject them, you may not be able to use all the functionalities of the site.